Categorie

logonew2.jpg
icona2mosler.jpg
copertina-rd-114x150.jpg

ReteMMT Facebook

INIZIO FILM ANTICIPATO alle 20.30
domani venerdì 26 maggio Warren Mosler alla proiezione di PIIGS
... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

ANTICIPATO ORARIO INIZIO FILM alle 20.30. ... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

Rete MMT updated their cover photo. ... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

Posts tagged "deflazione"

Draghi e Padoan: task force di geni contro la deflazione


Print pagePDF page

Replay

La brusca deflazione, con la depressione che ne seguì, avrebbe avuto la funzione di stroncare l’azione sindacale, consentire una ondata di licenziamenti, favorire l’opera di ristrutturazione cui la grande industria era intenta, e avviare la ripresa all’insegna della pace sociale e della moderazione salariale

Augusto Graziani sulla manovra deflazionistica del 1947 [da “Lo sviluppo dell’economia italiana”, 1998]

C’è poco da aggiungere


Print pagePDF page

Distrazioni di massa

deflazione

Anche oggi dei dati da Markit, sul trend dell’inflazione: ci sono delle differenze tra €zona come valore medio, e tra i diversi paesi, ma è evidente che tutti puntano alla deflazione, Germania compresa; ci vorrà forse un altro anno perchè venga giù tutto. Draghi non la vedeva, fino a due mesi fa.

Ora il punto non è tanto, come scritto ovunque, “creare l’inflazione”; è una cosa che la Banca Centrale non può fare se non, al massimo, un po’ di “cattiva inflazione”, generata con imponente dispiego di mezzi. L’inflazione moderata dovrebbe essere tutt’al più un “risultato accessorio“, il segnale che l’economia reale funziona.

Il sistema € prevede un’economia permanentemente deflazionata, ma in questa fase a “loro” servono, e serviranno, dei numeri da mettere nei titoli sui giornali, che distraggano le persone mentre la depredazione dei beni pubblici viene ultimata. Così gli obiettivi per il 2014-15 saranno:

1) far crescere il numeretto del PIL, con l’inclusione di criminalità, droga, etc nei valori “ufficiali”;

2) dire che ” ètornatal’inflazionequindil’economiariparte “, e proveranno quindi a creare un po’ di cattiva inflazione nei prossimi mesi;

Ci saranno argomenti e titoli per talk show, tg, giornali, mentre loro procederanno indisturbati con le cose importanti, quelle di cui parla Il Sole 24 Ore nel pezzo firmato dal vice presidente di Dagong Europe: la “sfida delle utilities“.

La sfida è spolparle in fretta il prima possibile, prima che qualcuno se ne accorga.

 


Print pagePDF page