Categorie

logonew2.jpg
icona2mosler.jpg
copertina-rd-114x150.jpg

ReteMMT Facebook

INIZIO FILM ANTICIPATO alle 20.30
domani venerdì 26 maggio Warren Mosler alla proiezione di PIIGS
... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

ANTICIPATO ORARIO INIZIO FILM alle 20.30. ... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

Rete MMT updated their cover photo. ... Leggi tuttoSee Less

View on Facebook

Posts tagged "25-ottobre"

L'ultimo rantolo: "voglio più Europa"

È una metastasi profondamente più grave di quanto alcuni potrebbero pensare.

Huffington post pubblica questo articolo scritto da uno dei manifestanti del 25 Ottobre:

Perché la mia generazione è scesa in piazza il 25 Ottobre

e il pezzo si chiude con:

Chiediamo più Europa, la nostra vera casa, più integrazione, più diritti. Siamo stanchi della retorica

No, non c’è speranza. Vite presenti e future distrutte, polverizzate dalla retorica dell’Europa, che chiedono più Europa, con l’ultimo rantolo cui ancora riescono a dar fiato. E la avranno, purtroppo per loro.


Print pagePDF page

Quelli come Fassina e come Coggiu, che si rapì da solo.

Abbiamo a San Giovanni, a Roma, alcune decine di migliaia di persone con gravi problemi di equilibrio mentale: pochi mesi fa appoggiavano Renzi, facevano campagna elettorale per lui nelle primarie, e oggi gli manifestano contro.

O casi anche più contorti e drammatici come quello di Fassina, che considerava come “la migliore arma che abbiamo” Mario Monti, il presidente del Consiglio che si vantava di aver “salvato l’euro“. Dopo aver appoggiato Monti, qualche milionata di disoccupati e centinaia di suicidi dopo, oggi Fassina dice che bisogna superare l’Euro.

Ma non solo. Va a fare le manifestazioni in piazza contro Renzi, nonostante Renzi sia “l’uomo giusto al momento giusto” [Cit. S.Fassina, 29.5.2014]  Risulta chiaro che ad uno come Fassina non andrebbe affidata neanche la custodia di un campo di cardi, altro che un ministero. Sono persone che lanciano segnali pericolosi, di disagio.

Gente come Antonio Coggiu, il bandito che si rapì da solo, consegnato alla memoria dagli immortali Squallor.

Verso i venti-venticinque anni io, Antonio Coggiu, della Barbagia,
ho organizzato il più grosso rapimento dell’isola:
mi sono rapito da solo.
Mi ero comprato una macchina blindata per non farmi rapire,
e allora stando da solo nella mia auto mi sono puntato una pistola alla tempia
e sono sceso.”

E la sensazione è che Renzi e i suoi alla Leopolda , in fin dei conti, siano mentalmente molto più sani  di tutti questi altri.


Print pagePDF page